Decreto legge green pass

Da oggi in vigore il Decreto green pass

Torino, 15 ottobre 2021

Entra in vigore il Decreto Legge 127/2021, che dispone l’obbligo del green pass nei luoghi di lavoro o la regolarità della certificazione sanitaria sia per i dipendenti pubblici che privati e riguarda anche i lavoratori domestici. Per Nuova Collaborazione – Associazione Nazionale dei Datori di Lavoro Domestico firmataria del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro sin dal 1974 – si tratta di una norma di buon senso, a tutela della salute collettiva, che al contempo sostiene la ripresa del lavoro e dell’economia e, nel caso del lavoro domestico, anche la famiglia.

Continua a leggere
Green pass lavoratori domestici

Si semplifica la procedura per il controllo del green pass dei lavoratori. Le FAQ del Governo

Il Dpcm, in fase di bozza in queste ore da parte del Governo, sta modificando e semplificando le possibilità di controllo della certificazione verde. La notizia ha un rilievo anche per i datori di lavoro domestico che hanno l’obbligo di controllare il green pass di colf, badanti e babysitter.

Continua a leggere
Green pass domande e risposte

Dal 15 ottobre green pass obbligatorio anche per i lavoratori domestici: ecco domande e risposte su come organizzarsi

Il green pass diventa obbligatorio dal prossimo 15 ottobre anche per i lavoratori domestici. Tutti gli assistenti familiari sprovvisti del documento (e cioè colf, badanti e baby sitter) non potranno continuare a lavorare (cliccando qui il testo integrale del DL 127/2021).

Continua a leggere
Green pass

Dal 15 ottobre green pass obbligatorio anche per colf, badanti e babysitter

Il green pass diventa obbligatorio dal prossimo 15 ottobre anche per i lavoratori domestici. Colf, badanti e babysitter privi del documento non potranno continuare a lavorare. Lo ha deciso il Governo, approvando all’unanimità l’apposito decreto che è stato firmato dal presidente della Repubblica. Il DL 127/2021 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 21 settembre ed entra in vigore dal 22 settembre (qui il testo integrale).

Continua a leggere
Regione Lombardia vaccinazione assistenti familiari

Regione Lombardia – Assistenti familiari possono prenotare la vaccinazione

Regione Lombardia – i caregiver e i familiari conviventi delle persone con grave disabilità possono prenotare la vaccinazione contestualmente alla prenotazione del soggetto disabile, attraverso la piattaforma dedicata sarà possibile indicare fino a 3 caregivers e/o familiari conviventi, che dovranno presentarsi al Centro vaccinale muniti di apposita autocertificazione.

Continua a leggere
vaccinazioni anti Covid

Vaccini al personale domestico: finora inascoltati gli appelli dei datori di lavoro

Il Piano di vaccinazione non ha tra le sue categorie prioritarie di attenzione il mondo del lavoro domestico. Nonostante i ripetuti appelli delle parti sociali. Al momento – fors’anche complice la crisi di Governo in corso – gli assistenti familiari (in particolare le badanti, ma anche babysitter e colf) non rientrano tra le professioni a rischio. Eppure si tratta di persone che entrano nelle nostre famiglie con un compito delicato. Ogni giorno hanno a che fare ogni giorno con persone anziane o comunque fragili di salute o con minori.

Continua a leggere
Nuova Collaborazione: badanti

Nuova Collaborazione insiste: vaccinare i lavoratori domestici risponde a una esigenza sanitaria

«Il vice Ministro alla Salute Pierpaolo Sileri, esprimendo preoccupazione sull’andamento del percorso di vaccinazione lo scorso 8 gennaio, ha citato le badanti come categoria a rischio, in quanto a contatto con soggetti fragili, indicando le stesse fra coloro a cui dovrà essere dedicata una priorità fra le persone da vaccinare. Condividiamo pienamente quanto dichiarato dal vice Ministro tant’è che il 23 dicembre scorso, unitamente alle parti sociali firmatarie del CCNL, avevamo inviato al Governo un avviso comune per richiedere l’inserimento delle badanti nel piano di vaccinazione».

Continua a Leggere