Cas.Sa.Colf

Coronavirus: ecco prestazioni e regolamento di Cas.Sa.Colf

È stato pubblicato il Regolamento che disciplina le prestazioni integrative sanitarie di Cas.Sa.Colf a sostegno del lavoro domestico per l’emergenza Coronavirus. L’iniziativa è frutta di una intesa tra le Parti sociali firmatarie della contrattazione nazionale di settore: i sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl, UIltucs, Federcolf e le associazioni datoriali di settore Domina e Fidaldo (costituita da Nuova Collaborazione, Assindatcolf, Adld e ADLC).

Beneficiari delle prestazioni sono tutte le lavoratrici e i lavoratori iscritti alla bilateralità del settore domestico (cioè colf, badanti e babysitter in regola negli ultimi due trimestri con il pagamento del contributo alla Cas.Sa.Colf versato insieme alla contribuzione Inps). Cas.Sa.Colf, con decorrenza dal 1° gennaio 2020, ha deliberato uno stanziamento fino all’occorrenza di 6 milioni di euro in prestazioni integrative.  

La mappa

In questa infografica potete avere un quadro di tutte le prestazioni attivate:

infografica prestazioni Cas.Sa.Colf Covid-19

Come documentarsi

Per raggiungere l’articolo sul nostro sito dove abbiamo annunciato l’iniziativa potete cliccare qui.

Per scaricare il pdf con il regolamento Covid-19 di Cassa Colf, con i documenti eventualmente da compilare per accedere alle prestazioni, potete cliccare qui.

Per raggiungere il sito di Cassa Colf potete cliccare qui.