Diminuiscono i lavori domestici iscritti all'Inps

Diminuiscono i lavoratori domestici iscritti all’Inps. Sulle regolarizzazioni ancora troppe incertezze

Il Rapporto annuale dell’Inps sul lavoro domestico conferma il trend in atto da qualche anno. E cioè la diminuzione di colf, badanti e babysitter contribuenti del nostro Istituto di previdenza, in quanto in possesso di un regolare contratto di assunzione. Ora sono attestati a quota 848.987, in flessione dell’1,8% (-15.733 in valore assoluto) su base annuale.

Continua a leggere