Come ottenere il bonus di 200 euro per colf, badanti e baby sitter – Decreto Aiuti

Il Decreto Aiuti introduce un’importante novità anche per il settore del lavoro domestico, prevedendo l’estensione del bonus di 200 euro anche ai collaboratori domestici, quale aiuto a lavoratori e pensionati contro l’inflazione.

Come ottenere questo bonus da 200 euro?
L’erogazione spetta all’INPS. Per ottenerla puoi fare domanda in uno dei metodi sottostanti, entro il 30 settembre:

• fare domanda presso gli istituti di patronato;
• utilizzare il servizio online e compilare la richiesta. Una volta autenticati (con Spid, CIE o CNS), dovranno selezionare la categoria di appartenenza per la quale si intende presentare domanda e completare con le informazioni richieste;
• tramite il servizio di Contact Center Multicanale, telefonando al numero verde 803.164 da rete fissa (gratuitamente) oppure al numero 06.164164 da rete mobile (a pagamento, in base alla tariffa applicata dai diversi gestori) .

Quali sono i requisiti minimi?
Potranno beneficiare del bonus:

• titolari di uno o più rapporti di lavoro domestico alla data 18 maggio 2022 e non essere titolare di altra tipologia di rapporto di lavoro dipendente;

• coloro che hanno un reddito massimo di 35 mila euro;

• coloro che nel mese di giugno 2022 percepiranno la disoccupazione;

• coloro che non percepiscono reddito di cittadinanza, pensione, assegno sociale, assegno per invalidi civili, ciechi e sordomuti, trattamenti di accompagnamento alla pensione, con decorrenza entro il 30 giugno 2022;

• cittadini italiani o lavoratrici e lavoratori con permesso di soggiorno.

Prossime Scadenze

<< Set 2022 >>
lmmgvsd
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2