Pagamenti all'Inps - scadenza 10 giugno

Lavoro domestico e pagamenti all’Inps: occhio alla scadenza del 10 giugno

Entro e non oltre il prossimo 10 giugno vanno pagati i contributi Inps per i lavoratori domestici (colf, badanti e babysitter) relativi al primo trimestre 2020. In seguito all’emergenza Coronavirus, la naturale scadenza del 10 aprile scorso era stata rinviata di due mesi – senza oneri – dall’articolo 37 del decreto Cura Italia del 17 marzo scorso, ora convertito con modificazioni in legge 24 aprile 2020 numero 27.

Nell’arco di un mese, quindi entro 10 luglio prossimo, dovrebbe ripetersi la scadenza per il pagamento dei contributi per i lavoratori domestici del secondo trimestre 2020. Può darsi, ma al momento non vi è ancora nulla di sicuro, che anche la scadenza di luglio possa essere rinviata, in questo caso al 10 settembre per non gravare il mese di agosto da adempimenti. Vi terremo al corrente sugli eventuali sviluppi.

Per consultare il Decreto Cura Italia potete cliccare qui.