Periodo di prova

Il nuovo contratto in pillole: il periodo di prova

Esiste un periodo di prova per gli assistenti familiari?

La risposta è sì, ma con modalità differenti. I lavoratori inquadrati nei livelli D e D super e i lavoratori operanti in regime di convivenza indipendentemente dal livello di inquadramento, sono soggetti ad un periodo di prova regolarmente retribuito di 30 giorni di lavoro effettivo.

Per i rimanenti rapporti di lavoro, il periodo di prova è invece di 8 giorni di lavoro effettivo.

L’apposizione del periodo di prova deve però risultare da atto scritto.