Flussi d’ingresso 2021 – Proroga al 30 settembre 2022 per l’invio delle domande (per alcune categorie)

Flussi d'ingresso

Il DPCM 21 dicembre 2021 ha autorizzato, per il 2021, 27.700 ingressi per lavoro non stagionale ed autonomo e fissato al 17 marzo 2022 il termine dell’invio telematico delle domande di nulla osta.

Ad oggi non risultano completamente utilizzate le seguenti quote previste dal predetto decreto:

  • 100 cittadini extracomunitari residenti all’estero che abbiano completato programmi di formazione ed istruzione nei Paesi d’origine (art. 23, D.Lgs n. 286/1998);
  • 6.600 conversioni in permessi di soggiorno per lavoro subordinato di permessi rilasciati ad altro titolo (art. 4, comma 3, DPCM 21 dicembre 2021);
  • 400 conversioni in permessi di soggiorno per lavoro autonomo di permessi rilasciati ad altro titolo (art. 4, comma 4, DPCM 21 dicembre 2021).

Di conseguenza il Ministero del Lavoro, con la Circolare congiunta n. 2477 del 16 marzo 2022, ha disposto, per dette casistiche, la proroga al 30 settembre 2022 del termine ultimo per la presentazione delle istanze.

Mondodomestico – Luglio 2022

Prossime Scadenze

<< Set 2022 >>
lmmgvsd
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2