Limite all'utilizzo del contante

IL LIMITE ALL’UTILIZZO DEL CONTANTE TORNA A 2000 EURO PER TUTTO IL 2022

Una storia infinita quella dell’utilizzo del denaro contante.
Il 1° gennaio 2022 è entrata in vigore quella che doveva considerarsi l’ultima tappa del percorso a fasi del decreto fiscale n.124/2019 che all’art.18 ha previsto da tale data la riduzione dell’utilizzo del denaro contante a € 1000,00.

Senonchè, per effetto di un successivo emendamento approvato in sede di conversione del decreto Milleproroghe, per tutto il 2022 il limite all’uso del contante torna a 2000 euro.

La misura non risulta però definitiva in quanto detto intervento ha semplicemente differito al 1° gennaio 2023 la data in cui il limite scenderà nuovamente a 1000 euro.

I nuovi limiti per i pagamenti in contanti si applicano anche agli stipendi corrisposti a colf, badanti e baby sitter.